acne

Acne

L’acne volgare è una malattia cronica della pelle, contraddistinta da un processo infiammatorio dell’unità pilosebacea, caratterizzata dalla formazione di comedoni, che possono associarsi ad altre lesioni infiammatorie, quali papule, pustole, noduli, presentando a volte, un esito cicatriziale. La comparsa dell’acne è correlata ad un aumento della produzione di sebo ed all’ostruzione dell’apertura del follicolo che impedisce al sebo di fuoriuscire sulla superficie cutanea: il tappo di sebo, che di conseguenza si accumula nel follicolo, prende il nome di “comedone”. I fattori responsabili dell’acne sono principalmente: l’iperproliferazione dei follicoli epidermici con la successiva chiusura di questi; l’eccessiva produzione di sebo, che causa la formazione di acidi grassi liberi irritanti che possono esitare in stati d’infiammazione; la colonizzazione batterica, considerata uno degli elementi principali che contribuisce allo sviluppo della malattia in quanto provoca uno stato di infiammazione cronico. Per quanto riguarda l’incidenza, la malattia colpisce più frequentemente gli adolescenti, generando non solo un problema estetico, ma  anche disagi psichici, in una fase della vita molto delicata in cui si forma l’identità del soggetto, ma può colpire anche adulti al di sopra dei 25 anni.

 

Acne vulgaris is a chronic disease of the skin, characterized by an inflammatory process of the pilosebaceous unit, characterized by the formation of comedones, which can be associated with other inflammatory lesions, such as papules, pustules, nodules, sometimes presenting a scarring result. The appearance of acne is related to an increase in sebum production and to the obstruction of the follicle opening that prevents the sebum from escaping on the skin surface: the plug of sebum, which consequently accumulates in the follicle, takes the name of “blackhead”. The factors responsible for acne are mainly: the overgrowth of epidermal follicles with the subsequent closure of these; the excessive production of sebum, which causes the formation of irritating free fatty acids which can lead to inflammation; bacterial colonization, considered one of the main elements that contributes to the development of the disease as it causes a state of chronic inflammation. As for the incidence, the disease most often affects adolescents, generating not only an aesthetic problem, but also psychological problems, in a very delicate phase of life in which the identity of the subject is formed, but can also affect adults at over 25 years.

Brevetto

Il nostro centro di ricerca, sotto la guida del Prof. Bizzini, ha studiato e realizzato un derivato della parete batterica di alcuni ceppi batteri anaerobi Gram+, che dopo un complesso processo di isolamento e purificazione è stato caratterizzato dal punto della composizione chimico-tossicologica; tale preparato, che presto troverà la sua giusta collocazione nello scenario farmaco-terapico acneico, svolge attività immuno-modulante ed è in grado, insieme a uno speciale coniugato sempre di origine naturale, di apportare una serie di fattori favorenti il controllo dello stato infiammatorio, il riequilibrio delle varie famiglie citochiniche disregolate e un’azione inibente l’eccessiva crescita del P.acneis.

 

Our research center, under the guidance of Prof. Bizzini, has studied and realized a derivative of the bacterial wall of some Gram + anaerobic bacteria strains, which after a complex process of isolation and purification was characterized by the point of chemical-toxicological composition; this preparation, which will soon find its rightful place in the drug-therapeutic acne scenario, performs immuno-modulating activity and is able, together with a special conjugate of natural origin, to provide a series of factors favoring the control of the inflammatory state, the rebalancing of the various dysregulated cytokine families and an action inhibiting the excessive growth of P. acneis.